Was this page helpful?

Biblioteca d'Arte della Fondazione Torino Musei

    Documenti e Servizi

    N° volumi: 112.000 FondazioneMusei.jpg

    N° periodici: 1580 testate circa di cui 180 in abbonamento corrente

    altro: cd-rom, DVD, videocassette e nastri registrati, Archivio dei Musei civici di Torino
     

     

    catalogo

    cartaceo,  on-line SBN

    servizi

    consultazione, consulenza diretta, telefonica e via e-mail, riproduzione (fotocopie, scansioni e fotografie digitali), prestito interbibliotecario, navigazione Wi-Fi. 

     

    La Biblioteca d'arte della Fondazione Torino Musei è una biblioteca di consultazione specializzata in storia dell'arte antica, moderna e contemporanea, critica e museologia, archeologia, etnografia, numismatica, che cura particolarmente l'approfondimento delle tematiche di ambito locale e l'aggiornamento nei campi di interesse dei musei civici. Nata all'inizio degli anni Trenta come biblioteca interna ai musei quale supporto alle ricerche bibliografiche sulle collezioni, dato il consistente incremento del patrimonio librario, assume grande importanza, nel corso degli anni, anche per studiosi esterni e docenti universitari. Viene quindi aperta al pubblico e dotata di una sede idonea negli edifici della nuova Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea inaugurata nel 1959. Il continuo aggiornamento attraverso acquisti, doni, e proficui scambi, mediante i quali si mantengono costantemente le relazioni esterne, ne fa una delle più importanti biblioteche italiane nel campo dell'arte.
    Dal 1932 è depositata presso la biblioteca dei musei civici una collezione di circa 2000 volumi ed una serie di riviste italiane e straniere della Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti (SPABA).
    La biblioteca ha inoltre acquisito nel 1950 circa 8000 volumi raccolti da Lorenzo Rovere, direttore dei musei civici dal 1921 al 1930; in ricordo di Aldo Passoni è stato anche raccolto un corpus di volumi sulle avanguardie artistiche del secondo dopoguerra.
    Nel 2006 la biblioteca acquista dalla Fondazione Giovanni Agnelli un interessante fondo librario dedicato alla storia dell'arte antica asiatica, in particolare cinese. Alla fine dello stesso anno il patrimonio della biblioteca viene ulteriormente arricchito dall'acquisizione di un importante fondo bibliografico: il fondo della Fondazione Italiana per la Fotografia (FIF), che, oltre a documentare l'attività della suddetta Fondazione, mette a disposizione degli studiosi un gran numero di testi specialistici sulla fotografia, difficilmente reperibili altrove nel panorama bibliotecario italiano.

     

    Indirizzo - Orari - Dati Utili

    via Magenta 31 , 10128, Torinotel 011/4429550 29531-29532
    fax 0114429519
    e-mail biblioteca@fondazionetorinomusei.it
    sito www.fondazionetorinomusei.it
    orariodal lunedì al sabato ore 10.00-17.00mezzi pubblici5 5/ 64Accessibile a persone con disabilità

     


     

    Was this page helpful?
    Etichette (Modifica tags)
    • No tags

    File 1

    Nome FileDimensioneDataAggiunto da 
     FondazioneMusei.jpg
    Nessuna descrizione
    18.08 kB22:15, 16 Apr 2010clelia.parvopassuAzioni
    E' necessario connettersi per inserire un commento.
    Powered by MindTouch Core